Costruiamo insieme 2019-2020

Di seguito riportiamo alcune progettazioni già avviate in modo da comunicarle agli Istituti interessati e/o avviare nuove collaborazioni


Istituto di Istruzione Superiore “Marie Curie- Carlo Levi”- Collegno. Le Ricette dell’Autonomia
Prosegue il progetto iniziato nell’anno scolastico 2018-2019 per favorire e valorizzare l’autonomia degli studenti diversamente abili in un contesto di vita extrascolastico, quale la cucina.

Destinatari:
Alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore “Curie-Levi” di Collegno


Un altro modo di fare impresa-Biella. Con la collaborazione di Legacoop
Per l’anno scolastico 2019-2020, in collaborazione con Legacoop Biella, verrà realizzato un percorso di simulazione di impresa cooperativa per le classi degli Istituti Superiori per offrire agli studenti un approfondimento sulla forma d’impresa cooperativa presente oggi nella realtà economica del paese e in particolare nel territorio di Biella. Il percorso prevede la realizzazione di un Workshop, in cui i ragazzi potranno confrontarsi con realtà cooperative del territorio affini all’idea da loro ipotizzata. Il percorso si concluderà poi con un “Festival della Cooperazione” in cui gli studenti potranno presentare le loro imprese cooperative simulate e il lavoro svolto.

Destinatari:
alunni delle classi 3°, 4° e 5° degli Istituti di Scuola Secondaria di II Grado di ogni indirizzo scolastico


Alberi in Comune-Collegno. Cooperativa Pandora, Comune di Collegno e Compagnia di San Paolo
Nell’anno scolastico 2018-2019 ha preso avvio il progetto “Alberi in comune”, in collaborazione con la Cooperativa Pandora, Compagnia di San Paolo, Nova Coop, Cooperativa San Donato e il Comune di Collegno, a cui hanno partecipato 4 classi coinvolte in una ricerca-azione sulla percezione dei luoghi pubblici (condotta con la supervisione del Dipartimento di Scienze della Formazione) e hanno iniziato un percorso teorico/pratico in cui sono stati accompagnati alla scoperta dell’importanza della presenza degli alberi, hanno partecipato alla loro piantumazione e alla manutenzione. Il percorso prosegue anche per l’anno scolastico 2019-2020. Tutte le classi che desiderano partecipare da quest’anno scolastico, partiranno da un’analisi di percezione fatta dalle classi che hanno iniziato il progetto. Il progetto prevede azioni adeguate alle diverse fasce di età e una riunione ad avvio dell’anno scolastico con gli insegnanti interessati in modo da affinare la proposta in base alle esigenze delle classi.

Destinatari:
alunni della Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado del Comune di Collegno


Il Menù del Parco- Novara, Biella e Verbania. In collaborazione con Ente Parco del Ticino e del Lago Maggiore
Il percorso si inserisce all’interno del progetto “Parchi da Gustare” promosso dalla Regione Piemonte e avviato nel 2015. Novacoop si propone come partner del progetto per poter ampliare l’offerta formativa alle scuole. Il percorso ha l’obbiettivo di promuovere la sensibilizzazione nelle scuole delle tematiche legate alla sostenibilità e alla biodiversità e far conoscere agli studenti l’importanza della valorizzazione dei prodotti tipici del proprio territorio all’interno della loro specializzazione d’indirizzo scolastico. Dopo un incontro propedeutico presso il punto vendita Coop di riferimento, i ragazzi parteciperanno ad un workshop volto ad approfondire il tema della sostenibilità ambientale e del progetto e nel pomeriggio verrà realizzato un contest tra le classi in cui, in base all’indirizzo di studi, gli studenti produrranno un output differente.
• Le classi ad indirizzo cucina propongono una ricetta per i Menù del Parco
• Le classi ad indirizzo agrario propongono come valorizzare i prodotti tipici
• Le classi ad indirizzo artistico propongono delle tovagliette da ristorante che raccontino il progetto

Destinatari:
studenti di Scuole Secondarie di Secondo grado di Novara, Biella e Verbania di Istituti ad indirizzo Alberghiero, Agrario, Artistico e affini.


A tutta Birra- Pinerolo. ASL TO3 nell’ambito del progetto “Attive compagnie”
Il percorso si inserisce all’interno del progetto “Attive compagnie” promosso dall’ASL TO3 e rivolto agli studenti del triennio degli istituti superiori del Pinerolese.
Durante gli incontri, gli studenti peer educator del progetto, analizzeranno le motivazioni comportamentali e le abitudini alimentari rispetto ai consumi di bevande alcoliche: una proposta di prevenzione dell’abuso.

Destinatari:
studenti del Triennio degli Istituti Secondari di II Grado del territorio del Pinerolese


I percorsi sono gratuiti per le classi. Eventuali costi di spostamento sono a carico della scuola.
Per informazioni e iscrizioni:
Referente Progetti: Serena Andrà
Segreteria: Antonella e Elisa
Centro Educazione ai Consumi Coop
coordinamento.scuole@novacoop.coop.it
Tel. 0161/299044 – 0161/299049

Costruiamo insieme

Alcuni esempi di progetti realizzati durante l’anno scolastico 2018-2019


Istituto Secondario di primo grado di Cannero Riviera – Istituto Riccardo Da Lentini – UN’ARANCIA PER TUTTI.
Il progetto ha previsto delle attività finalizzate alla conoscenza della filiera etica, in particolare agli aspetti legati alla commercializzazione e coltivazione di Agrumi, in due diverse realtà: la scuola media del comune di Cannero Riviera luogo più a Nord che si connota per la coltivazione di agrumi, e l’istituto Riccardo Da Lentini in Sicilia con la Cooperativa Beppe Montana che coltiva arance rosse biologiche su terreni confiscati alle mafie.

Diverse sono state le azioni e le attività svolte, dai laboratori di educazione al consumo consapevole alle attività in classe e sul territorio, ed in fine alla permanenza dei ragazzi dei due Istituti nei rispettivi territori, creando così uno scambio tra luoghi e persone.

L’approccio tra gli studenti è stato facilitato dall’uso positivo dei social network che ha permesso una conoscenza più spontanea dei ragazzi, e aiutato la creazione di legami che continuano nel tempo.


IGEA, Istituto Alberghiero “Pastore” di Borgo Sesia LIFESTYLE EDUCATIONAL
Il progetto è stato promosso da Nova Coop in collaborazione con IGEA, l’Istituto Alberghiero e l’ASL di Vercelli, ed è stato costruito attraverso una progettazione partecipata da giovani studenti, esperti nutrizionisti, dietisti, psicologi e chef.

Il percorso ha previsto un incontro iniziale di presentazione con show cooking, tre incontri di cucina con degustazioni ed una spesa accompagnata al supermercato dal nutrizionista.

L’obiettivo del progetto era quello di promuovere e sensibilizzare il consumatore ad una sana alimentazione, anche attraverso un focus sulla relazione tra cibo ed emozioni.


Istituto di Istruzione Superiore “Marie Curie- Carlo Levi”- Collegno. Le Ricette dell’Autonomia
Nell’anno scolastico 2018-2019, abbiamo collaborato con l’istituto “Curie-Levi” di Collegno nelle realizzazione di un percorso che favorisse e valorizzasse l’autonomia degli studenti diversabili in un contesto di vita extrascolastico, quale la cucina. Attraverso la realizzazione di alcune ricette, gli studenti hanno potuto mettere in gioco le loro risorse e acquisire nuove competenze mediante varie modalità: dal movimento all’utilizzo dei cinque sensi, dalla relazione con gli altri allo sviluppo di esperienze pratiche.


Liceo Artistico “Michele Buniva”- Pinerolo. A tutta Birra
Il Centro di Educazione ai Consumi di Novacoop, nell’anno scolastico 2018-2019, ha ricevuto la richiesta di collaborazione da parte dei docenti di Arte figurativa ed Educazione Motoria per la realizzazione di un laboratorio a tema alcool. Gli studenti delle classi 4 dell’istituto hanno lavorato alla realizzazione di una mostra e di un percorso di sensibilizzazione sul tema per cercare di contribuire a creare la consapevolezza riguardo l’uso e gli effetti collaterali dell’abuso di alcool a partire dal punto di vista delle pubblicità e dei messaggi consci e inconsci che vengono veicolati attraverso di essa.


Istituto di Istruzione Superiore “Fermi-Galilei”- Ciriè. Quello che mangio cambia il mondo
Il progetto, nato da una collaborazione consolidata con l’istituto, ha visto il coinvolgimento delle classi prime dell’istituto che hanno lavorato alla realizzazione di materiale informativo per sensibilizzare la clientela sul tema degli allevamenti intensivi e di come questi possano avere un notevole impatto sulla nostra salute e su quella dell’ambiente. Attraverso un percorso di 3 incontri, i ragazzi hanno potuto riflettere, attraverso giochi di simulazione sull’importanza dell’ambiente come fonte di risorse rinnovabili, riflettere sul rapporto fra alimentazione e salute del pianeta e favorire comportamenti sostenibili rispetto al consumo di prodotti alimentari.


Pulcinella nel Mediterraneo- Biblioteca Civica di Galliate-Salone del Manuale Scolastico- Collegno – Borgomanero
All’interno del Festival di letteratura per l’infanzia e per ragazzi “Avventure di Carta”, svoltosi a Galliate dal 10 al 18 Novembre 2018, la biblioteca civica di Galliate e Novacoop hanno collaborato proponendo “Pulcinella nel Mediterraneo”. La scenografia disegnata dal Maestro Lele Luzzati fa da sfondo a un viaggio immaginario dove i bambini e i ragazzi, attraverso giochi e racconti, andranno alla scoperta di odori, sapori e colori delle culture che popolano il Mar Mediterraneo. Il progetto è stato anche proposto all’interno del “Salone del Manuale Scolastico”, organizzato dall’Università degli Studi di Torino, presso il palazzetto dello Sport di Collegno al 15 al 17 Marzo 2019 e a Villa Zanetta di Borgomanero.


Istituto di Istruzione Superiore “Marie Curie- Carlo Levi”- Collegno. + InformaTI+SANI
Gli studenti delle classi 4 sono stati protagonisti di un percorso che li ha accompagnati a riflettere sui propri stili alimentari, cosa piace e perché. In questo modo, hanno potuto riflettere sull’influenza di moda e pubblicità nelle scelte alimentari e sono diventati più consapevoli grazie alla lettura delle etichette dei prodotti alimentari. Dopo una parte teorica volta a promuovere questa consapevolezza, gli studenti hanno usufruito di un incontro pratico di cucina “sana” e semplice.
Successivamente hanno rielaborato quanto appreso e realizzato una promozione rivolta all’esterno dei concetti chiave del percorso, grazie alla collaborazione con l’ASL TO3 e il presidio soci di Collegno.


Giocando di Gusto
Il progetto nasce per offrire ai bambini l’occasione di approfondire la conoscenza degli alimenti ortofrutticoli, attraverso l’osservazione, il contatto, le percezioni olfattive e gustative, con due obiettivi principali: invogliare i bambini a mangiare più frutta e verdura, sia a casa, sia in mensa, per allinearsi alle Linee Guida del Ministero che ne consigliano 5 porzioni al giorno; ridurre lo spreco di cibo nella mensa scolastica. Nell’anno scolastico 2018/2019 hanno partecipato al progetto L’IC “G. Ghirotti” di Volpiano (TO), la scuola dell’infanzia dell’IC “De Amicis” di Luserna S. Giovanni (TO) e la scuola dell’infanzia “Galante Garrone” dell’IC “San Mauro 1” di San Mauro (TO).


No Limit – No Party
Come Centro Educazione ai Consumi abbiamo svolto una parte di progetto riguardante l’abuso di cibo e/o alcool (a seconda delle classi) e come un consumo esagerato possa comportare spreco o malessere. Il progetto, nato per iniziativa del IIS Immaginazione e Lavoro, in collaborazione con il Consultorio e il SerD dell’ASL di Torino, e la Polizia Municipale per sensibilizzare i ragazzi sull’abuso di alcol, guida in stato di ebrezza e rapporti non protetti. Evento conclusivo con uno show cooking a cura della scuola e stand tenuti da ogni partner di progetto il 22 febbraio 2019 presso la galleria commerciale Parco Dora_Ipercoop Torino.